Casa Benati

Punti d'Interesse

Il 24 giugno 1866, data nota per la battaglia di Custoza, la Brigata "Forlì" che si dirigeva verso Castelnuovo fu attaccata dalla cavalleria austriaca. Un gruppo di militari occupò casa Benati, a Oliosi, resistendo sino a quando gli austriaci non appiccarono il fuoco. Prima di arrendersi, Ufficiali e soldati della "Forlì" divisero il drappo in strisce verticali, che ognuno nascose sotto la divisa, custodendole nella prigionia. Dei probabili 13 pezzi ne furono inseguito recuperati 11 e la Bandiera, ricomposta, fu riconsegnata al 44° reggimento.

La bandiera di Oliosi è conservata presso il Sacrario delle bandiere, all'interno del Monumento nazionale a Vittorio Emanule ll (Altare della Patria) in Roma: in occasione del 150° anniversario dell'unità d'Italia, 12 giugno 2011, la Bandiera ha aperto la "Parata", durante l'annuale Festa della Repubblica ai Fori lmperiali.