Cippo di Monte Cricol

Punti d'Interesse

Assieme a Casa Benati, costituisce uno dei principali monumenti risorgimentali disseminati per il territorio castelnovese. Alto tre metri e inaugurato nel 1867, è stato eretto in memoria della brigata Pisa e del generale nizzardo Rey di Villarey, comandante della 1° divisione piemontese, qui deceduto mentre assaliva l'avamposto di Monte Cricol e di Mongabia, in mano all'austriaca brigata Benko, sempre nell'ambito della battaglia di Custoza e dell'episodio di Casa Benati del giugno 1866.