San Zeno Castelletto Chiesa medievale

Punti d'Interesse

La chiesa, sorta sulle rovine di una villa romana, ha origini assai antiche, anche se l’edificio, che ora ammiriamo nelle inconfondibili forme romaniche, risale ai secoli XI - XII e XIII. Probabilmente fu la chiesa principale del territorio di Brenzone sul Gar- da, surrogata poi dalla chiesa di San Giovanni Bat- tista, a inizio ‘400. La struttura dell’edificio attuale, alquanto bizzarra, è il risultato di momenti costruttivi diversi. Ad una prima fase, forse preromanica, andrebbero assegnate le murature della parete laterale di meridione e di quella orientale; ad una seconda, nel corso del secolo XII, la parete di settentrione, le absidi e la suddivisione interna in due navate; ad una terza, nel secolo XIII, l’inserimento della torre campanaria ed il conseguente rifacimento della facciata. La facciata mostra così un unico spiovente, ma in realtà un secondo, quello della navata minore, è coperto dalla massiccia torre campanaria. Splendidi affreschi tardo romanici d’impronta bizantina si trovano sulle pareti delle navate e lungo il giro dell’abside maggiore.

Via Vespucci Castelletto di Brenzone