Parco Giardino Sigurtà

Parchi Naturali

Il Parco Giardino Sigurtà, che sorge a soli 25 km da Verona, vanta una lunga storia risalente al 1407 quando era un “brolo cinto de muro” ovvero terre coltivate con foraggi racchiuse all’interno di un’alta e sicura muraglia. Nell’ambito di questo appezzamento esisteva, però, anche un altro spazio: un piccolo e geometrico giardino, adiacente alla casa principale, dedicato all’ozio dei nobili, e da dove risalgono le origini del Parco. 

Nei secoli si sono succedute nella proprietà diverse famiglie nobili:

dal 1407 la vasta area appartenne alla famiglia Contarini e successivamente ai Guarienti (dal 1436 al 1626), di seguito ai Maffei (dal 1626 al 1836), ai Nuvoloni (dal 1836 al 1929) per poi passare a Maria Paulon che ne fu proprietaria per circa una decina d’anni, fino all’aprile del 1941 quando l’imprenditore farmaceutico milanese il Dottor Carlo Sigurtà acquistò il vasto appezzamento, trasformandolo nel corso degli anni e grazie alla preziosa collaborazione del figlio Enzo in una vera e propria “meraviglia verde”.

Domenica 19 marzo 1978 si aprirono per la prima volta i cancelli del Parco Giardino Sigurtà: si avverava così il sogno del Dottor Sigurtà, ovvero far conoscere al mondo intero le bellezze del Parco ed avvicinare i visitatori alla scoperta del mondo naturale. 

Oggi Magda e Giuseppe Inga Sigurtà, figli di Enzo, continuano con passione ed impegno a tutelare questo patrimonio green, perseguendo il medesimo obiettivo dei predecessori, ovvero trasmettere ai visitatori l’amore incondizionato per la Natura (il Parco registra mediamente 300.000 presenze annuali nei mesi di apertura).

Il motto della famiglia Sigurtà “Laboravi fidenter” (“ho lavorato con passione”) ha fatto sì che il Parco ottenesse così importanti riconoscimenti: nel 2011 il Primo Premio Grandi Giardini Italiani, nel 2013 il Premio di Parco Più Bello d’Italia e nel 2015 il Secondo Premio di Parco Più Bello d’Europa.

INFORMAZIONI GENERALI 

Nella stagione 2018 il Parco Giardino Sigurtà sarà aperto da giovedì 8 marzo a domenica 11 novembre, tutti i giorni con orario continuato (entrata dalle ore 9.00 alle ore 19.00, ultimo ingresso ore 18.00); invece nei mesi di marzo, ottobre e novembre l’entrata sarà dalle ore 9.00 alle ore 18.00, ultimo ingresso ore 17.00).

Esistono diverse modalità per non perdersi nemmeno una delle meraviglie del Parco:

  • a piedi, per un’immersione totale nella Natura a 360 gradi 
  • in bicicletta: con la propria o noleggiandola al servizio renting interno al Parco.
  • a bordo dello shuttle elettrico, per una visita guidata alla scoperta della storia e delle caratteristiche del Giardino.
  • con i golf-cart elettrici, dotati di sistema di rilevamento satellitare GPS, che permettono una visita personalizzata. 
  • con il trenino panoramico, che segue l’Itinerario degli Incanti lungo 7,5 km e che consente di cogliere l’ampiezza del Giardino.

WHAT: Parco Giardino Sigurtà, Secondo Parco Più Bello d’Europa 2015

WHEN: stagione 2018 (tutti i giorni dall’8 marzo all’11 novembre)

WHERE: il Parco si situa a Valeggio sul Mincio, a 25 km da Verona e 25 km da Mantova; 140 km da Milano, 150 km da Venezia

WHY: perché è un parco-giardino ricco di punti di interesse storici, naturalistici ed artistici

HOW: è possibile visitarlo a piedi, in bicicletta,a bordo dello shuttle elettrico, in golf-cart o grazie al trenino panoramico.

 

Video

Contatti